Come la tecnologia diventa Green

Dal dopoguerra ai giorni nostri si è potuto osservare una rapidissima crescita dell’economia, della tecnologia e della globalizzazione, ma è giusto pensare che tale crescita sia stata a dispetto del nostro pianeta e per la società.
Ovvio che la crescita di uno di questi tre fattori, ha influenzato gli altri, in modo tale che ciascuno dipendesse nella crescita dall’altro.
Come in tutte le cose in cui non si bada alle conseguenze, adesso cerchiamo di porre rimedio ad anni e anni di noncuranza per l’ambiente.

GreenComputer

Alla base del concetto di sviluppo sostenibile dovrebbe esserci la possibilità di rispondere ai bisogni dell’umanità, un processo nel quale si concorre al progresso tecnologico, ai cambiamenti istituzionali e all’uso delle risorse in modo consapevole.
Pensare allo sviluppo delle città, in modo che sia sostenibile, cioè continuo e duraturo, quindi è necessariamente compatibile con l’evoluzione dell’ambiente naturale. Un equilibrio armonico tra economia società e ambiente porterebbe sicuramente al benessere umano.

Una premessa lunga per poter introdurre l’argomento che tratteremo in questo articolo: l’anello di giunzione che può spezzare quel legame tra la crescita economica e il degrado ambientale è sicuramente la Tecnologia. Con questo termine si indica sicuramente l’insieme delle tecniche che caratterizzano una specifica materia come per esempio la scienza, ma oltre a questo è anche conoscenza e sapienza, organizzazione e capacità di produrre, permettendo lo sviluppo dell’uomo.

green-comp

L’innovazione tecnologica non arriva ad un grado maturo, se prima non è passata attraverso pratiche “sporche”, si inizia con soluzioni non ottimali, attraverso un percorso fatto di tentativi ed errori, facendo poi tesoro delle esperienze.
L’innovazione tecnologica presuppone che la società abbia fiducia e speranza nel suo futuro, in ciò che può realizzare con il suo lavoro, nella sua volontà di costruire cose nuove, trasformando la propria vita.

Anche nell’innovazione tecnologica, e nel cammino che si percorre per raggiungerla, sono insiti dei pericoli per l’ambiente e per il genere umano in particolare. Innovazione tecnologica, crescita e cultura nel rispetto dell’ambiente, devono andare di pari passo per non creare squilibri.
Il rispetto ambientale, sociale ed economico sono il terreno su cui si combatte la battaglia per lo sviluppo sostenibile. Oggi la tecnologia è diventata uno strumento di azione controllato dall’economia o dall’ideologia, logica espressione della volontà creativa dell’uomo.
Per rendere possibile lo sviluppo sostenibile è importante che la tecnologia compia un salto qualitativo. Bisogna in altri termini riscattare la tecnologia dall’essere solo strumento, per farla diventare uno dei fini dell’umanità che vuole essere co-creatrice del mondo e della storia.

Per essere green non bisogna più rinunciare alla tecnologia e al design, ma metterli al servizio dell’ambiente.
Un esempio, è sviluppato a partire dall’amore per la lettura e la salvaguardia delle grandi foreste del pianeta, che si conciliano in un prodotto grazie agli straordinari progressi della tecnologia. Sony ha realizzato un prototipo di display super flessibile per e-book, resistente ad una curvatura fino a 5mm. Per gli appassionati del cartaceo sicuramente questo non potrà mai essere un sostitutivo delle qualità materiali della carta, ma sicuramente è un’ottimo passo per la salvaguardia dell’ambiente, per arginare il problema della deforestazione.

Annunci